Visualizza gratuitamente parte del nostro corso direttamente dal menù sottostante

- Presentazione
- Consigli per operatori
- Consigli per privati
- I vari tipi
- Come si utilizzano
- La gestione e la conservazione
- Presentazione
- Simulazione utilizzo
- Presentazione
- Impiego nei cocktail
- Presentazione
- L'utilizzo del ghiaccio
- Presentazione
- Consigli
- Realizzazioni di un cocktail
- Il procedimento - Presentazione - Presentazione - Presentazione - Presentazione - Caipirinha
- Colades
- Frozen
- Exotic e mist
- Vecchie ricette di "tendenza"
- Colades
- Introduzione
- Pousse caf
- Alexander e grog
- Amari: aperitivi e dopo pasto - Presentazione - Presentazione - Presentazione - Presentazione - Presentazione - Presentazione - Presentazione - Presentazione - Presentazione - Presentazione - Presentazione - Come crearle - Presentazione - Caffè
- Tè
- Presentazione - Presentazione - Presentazione - Presentazione
 
 
 


Lezione 1/1: I Bicchieri

I VARI TIPI


I bicchieri sono uno degli elementi fondamentali per il
corretto servizio delle bevande, molto spesso questo aspetto è sottovalutato sia in casa che nel pubblico esercizio.


Il bicchiere ha una doppia funzione: tecnica ed estetica.
La funzione tecnica è quella di esaltare le caratteristiche organolettiche del suo contenuto.
Una bevanda servita nel bicchiere sbagliato, spesso, non esprime in degustazione tutte le sue qualità.

La funzione estetica è quella di far risaltare l’aspetto del contenuto.
Un bicchiere di vetro ordinario avrà un costo decisamente più basso rispetto a un bicchiere in cristallino di migliore fattura, ma quale sarà l’effetto nei confronti dei nostri clienti o nostri amici? Un bel bicchiere darà valore aggiunto alla consumazione sotto il profilo estetico e contribuirà a farci individuare come un vero professionista.

QUALI SONO LE TIPOLOGIE DEI BICCHIERI

Sul mercato esistono varie forme di bicchieri per la somministrazione di bevande e per il bere miscelato.
Ogni azienda ha interpretato le tipologie base lavorando sul design e arricchendo la varietà delle referenze.
Ecco, qui di seguito, le tipologie principali come le abbiamo mostrate nel filmato:


ACQUA E BIBITE

I bicchieri da acqua, bibite, succhi di frutta variano da una capacità di cl.20 a cl. 30. Si definiscono tumbler alti e medi . Permettono di servire una dose tra i 12 cl di un succo di frutta sino a cl. 20/25 di bevanda con o senza ghiaccio



 VINO

I bicchieri da vino hanno tutti lo stelo.
Le varie forme e dimensioni permettono ai diversi tipi di vino bianchi o rossi, giovani o invecchiati, delicati o di grande struttura di esprimere al meglio la loro fragranza.
La foto a fianco presenta due tipi di bicchiere molto importanti.
Esistono sul mercato bicchieri in cristallino, non troppo costosi, di ottima fattura.



 VINI SPUMANTI SECCHI, AROMATICI E DOLCI

Le flûte per gli spumanti secchi hanno la forma stretta e allungata perché devono trattenere il più a lungo possibile le bollicine, che partendo dal fondo del bicchiere attraversano tutto il liquido.

La coppa per i vini spumanti dolci (detta anche coppa Asti) ha questa forma perché il vino spumante ad alto contenuto zuccherino, con molta effervescenza e intensi profumi, deve sprigionare i propri aromi per un' immediata percezione olfattiva.



Lezione 1/1 : pag. 1 - pag. 2 - pag. 3 - pag. 4 - pag. 5

 
     
 
A.I.B.E.S. ASA - Associazione Stampa Agroalimentare